Monastero di Santa Scolastica

Il più antico dei tredici monasteri fondati da San Benedetto, è l’unico sopravvissuto alle vicende dei secoli. Il monastero di Santa Scolastica presenta un carattere composito con un complesso di edifici costruiti e ricostruiti in secoli diversi e di diverso stile. Il primo nome che fu dato al monastero fu quello di San Silvestro, poi alla fine del IX secolo, dopo le invasioni dei Saraceni, monastero e chiesa furono dedicati ai Santi Benedetto e Scolastica.
Nei secoli X e XI ci fu il periodo di massimo sviluppo, il monastero ricevette molte donazioni che permisero la costruzione di una nuova chiesa che fu consacrata nel 980.
Leggi…

La Cartiera di Subiaco

La Cartiera di Subiaco, per cinque secoli unica realtà industriale nell’alta Valle dell’Aniene, deve i propri natali a papa Sisto V che nel 1587 incarica il mercante genovese Giovanni della Pigna della sua costruzione.
Quale luogo poteva essere più appropriato per una delle prime cartiere d’Italia se non Subiaco, la culla della stampa italiana!
A Subiaco, infatti, ed in particolare nel Monastero benedettino di Santa Scolastica – sede di un antichissimo scriptorium e di una prestigiosa biblioteca – i discepoli di Gutenberg, Pannartz e Sweynheym, realizzarono nel 1465 il primo libro stampato in Italia, ossia le Opere del Lattanzio. Leggi…

Articolo pubblicato nella categoria Storia